Loading...
Regolamento 2016-10-31T16:24:10+00:00

L’Associazione di promozione sociale 2HE – Center for Human Health and Environment e il Comune di Melendugno, mettono a disposizione dei propri utenti l’area balneare libera, attrezzata e accessibile a persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA, o in condizioni critiche assimilabili) o da altre disabilità motorie e neuromotorie che non necessitano di assistenza specifica.

1. FINALITÀ E TIPOLOGIA DI INTERVENTO

L’area balneare libera, attrezzata e accessibile sarà simultaneamente fruibile da tre persone affette da SLA (o in condizioni critiche assimilabili) nelle postazioni denominate A, B e C e da sei persone diversamente abili con disabilità neuromotorie, che non presentano necessità di assistenza specifica nelle postazioni denominate D, E, F, G, H e I.

Ogni postazione può ospitare fino a due accompagnatori.

L’area balneare dispone di servizi consoni finalizzati alla gestione della spiaggia.

I SERVIZI EROGATI, LE ATTREZZATURE DISPONIBILI E LE ATTIVITÀ COLLATERALI SONO FRUIBILI DAGLI UTENTI CON ASSOLUTA GRATUITÀ.

2. DESTINATARI

I servizi erogati sono destinati in favore di bagnanti affetti da SLA (o in condizioni critiche assimilabili) nonché in favore di soggetti adulti e minori con vari gradi di disabilità motoria, ma che non necessitano di assistenza infermieristica specifica.

3. REQUISITI DI ACCESSO

Per avere diritto all’accesso in spiaggia è necessario che il fruitore del servizio dichiari il possesso della certificazione di cui all’art. 3, comma 3, della legge 104/92 (situazioni di riconosciuta gravità).

I fruitori del servizio sono tenuti a dichiarare se affetti da patologie infettive: al fine di tutelare la salute di tutti gli utenti, sarà consentito l’accesso in assenza di patologie attive a rischio di contagio per via diretta (es.: via aerea, da contatto cutaneo o con secreti biologici). Gli operatori della struttura si riservano la possibilità di richiedere certificazione medica.
E’ obbligo dei fruitori in ventilazione assistita, fornire, prima o al momento dell’accesso alla terrazza, la prescrizione medica specialistica riportante i parametri di impostazione della ventiloterapia in atto a domicilio.

Gli ospiti, all’atto della prenotazione, dovranno altresì obbligatoriamente comunicare se necessitano di ossigenoterapia continuativa (24 h/24). In tal caso, non potendo la struttura disporre di contenitori di ossigeno liquido o gassoso in loco, è onere dei pazienti stessi organizzare il trasporto privato in ambulanza del contenitore dell’ossigeno liquido (salvo diversa scelta personale di utilizzare, sotto la propria responsabilità, le unità portatili).

Gli ospiti dovranno altresì munirsi autonomamente delle proprie cannule tracheostomiche di riserva qualora se ne rendesse necessario l’utilizzo. In caso contrario, l’Associazione non si assume alcuna responsabilità circa le conseguenze di tale inosservanza.

Si ribadisce che l’inosservanza di uno o più dei suddetti obblighi non consentirà l’accesso allo stabilimento.

4. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

Le modalità di prenotazione sono le seguenti:

  • Prenotazione on line attraverso il sito ioposso.eu. L’avvenuta registrazione sarà comunicata mediante invio di una mail di conferma.
  • Prenotazione telefonica contattando il numero 366 1810331;
  • Prenotazione a mezzo e-mail all’indirizzo terrazza.ioposso@gmail.com;
  • Prenotazione diretta presso la struttura.

Gli ospiti, al fine di poter accedere alla struttura, dovranno consegnare la liberatoria appositamente sottoscritta.

Le prenotazioni sono effettuabili a fasce minime di 1 ora.

Al fine di poter garantire a tutti gli interessati la fruibilità de «La Terrazza “Tutti al mare”», si comunica che, nel caso di prenotazioni per lunghi periodi continuativi da parte di uno stesso utente, la direzione potrà valutare concordemente la possibilità di assegnare la postazione ad altra persona che non ne abbia ancora fruito.

5. CRITERI DI SCELTA

Le postazioni prenotabili sono sette e sono contrassegnate dalle lettere A, B, C, D, E, F, G, dello schema riportato sul sito web di riferimento. Le restanti due postazioni, contraddistinte con le lettere H ed I, non sono prenotabili e sono liberamente fruibili dai diversamente abili con disabilità neuromotoria che non necessitano di assistenza infermieristica.

L’assegnazione della postazione prenotata sarà comunicata all’ingresso dal personale di riferimento.

6. ORARIO DI APERTURA

L’orario di apertura al pubblico della struttura, è dalle ore 8:00 alle ore 20:00; tutte le postazioni sono fruibili dalle ore 9:00 alle ore 19:00 durante le quali è garantita l’assistenza infermieristica.

7. RINUNCIA DEL RICHIEDENTE

La rinuncia del soggiorno deve essere comunicata tempestivamente dal richiedente, anche fino a due ore prima della prenotazione effettuata,  al fine di rendere disponibile la postazione ad altri utenti che attendo la prima data utile per poter fruire dell’accesso al mare.

La rinuncia potrà avvenire secondo le seguenti modalità:

  • attraverso il sito ioposso.eu;
  • contattando il numero telefonico 366 1810331;
  • a mezzo e-mail all’indirizzo terrazza.ioposso@gmail.com;
  • direttamente presso la struttura.

8. DISDETTA PRENOTAZIONI

L’Associazione si riserva la possibilità di revocare in blocco tutte le prenotazioni effettuate, a suo insindacabile giudizio, laddove le condizioni atmosferiche risultassero avverse (es. forte vento, temporali, pioggia..) e non consone allo stato dei luoghi. Rimane altresì fermo il diritto della medesima associazione di revocare le prenotazioni laddove per motivi organizzativi non vi siano le condizioni per assicurare assistenza e ausilio ai fruitori del servizio.

L’eventuale revoca delle prenotazioni nei casi suddetti sarà tempestivamente comunicata dall’organizzazione direttamente ai fruitori già prenotati.

9. RESPONSABILITÀ DEL RICHIEDENTE

La prenotazione, effettuata secondo le modalità di cui all’art. 4, implica l’impegno del richiedente al pieno e completo rispetto del presente Regolamento. Fatte salve le disposizioni di legge in materia, il richiedente è altresì direttamente responsabile anche del proprio nucleo familiare, dei propri ospiti e dei minori appartenenti a queste entità.

Agli utenti è richiesta la massima cura e attenzione nella custodia dei propri effetti che non dovranno essere lasciati incustoditi nelle cabine o sotto gli ombrelloni.

Eventuali danni causati dagli utilizzatori ai materiali e alle infrastrutture, saranno addebitati al titolare dell’autorizzazione d’ingresso giornaliera.

10. MOTIVI DI ESCLUSIONE

L’accertamento di uno scorretto utilizzo dei posti assegnati oppure lo svolgimento di attività con finalità diverse da quelle concordate comporta l’immediato allontanamento dalla struttura.

11. ESCLUSIONE RESPONSABILITÀ

L’Associazione si riserva di modificare in qualsiasi momento il presente Regolamento, esposto in apposita bacheca all’ingresso della spiaggia, per garantire a tutti un sempre migliore utilizzo della struttura.

Si precisa che l’attività dell’associazione 2HE – Center for Human Health and Environment è limitata alla raccolta della prenotazione della postazione e messa a disposizione della struttura con relative attrezzature. L’attività del personale consiste nella mera accoglienza e ausilio all’interno della terrazza.

12. ASSISTENZA SANITARIA E SICUREZZA IN MARE

Presso la struttura non è garantita assistenza medica, ma solo ed esclusivamente assistenza infermieristica agli ospiti affetti da SLA o altre patologie assimilabili ad uno stadio che comporti la necessità di utilizzo di ventiloterapia. In ottemperanza alle disposizioni vigenti, lo stabilimento è dotato di box infermieristico contenente le attrezzature e il materiale prescritto dalla legge come da allegato al presente regolamento.

Pertanto, non essendo svolta alcuna attività di assistenza medica, nessuna responsabilità potrà essere imputata alla stessa associazione nella denegata ipotesi di eventuale peggioramento dello stato di salute dei fruitori.

Alcuna responsabilità è imputabile nei confronti dell’Associazione laddove l’utilizzo della predetta struttura avvenga senza alcuna prenotazione e al di fuori delle fasce orarie previste dal presente Regolamento.

Presso la struttura non è garantito alcun servizio di supporto per l’accesso al mare. La presenza del bagnino è funzionale al mero salvataggio di persone in condizioni di pericolo e al relativo primo soccorso. E’ responsabilità del fruitore della struttura accedere al mare in totale sicurezza.

13. DANNI – FURTI – INFORTUNI

Ogni utente è direttamente responsabile della salvaguardia della propria e dell’altrui incolumità durante le attività che egli svolge presso lo Stabilimento. Particolare attenzione dovrà quindi essere posta nell’accertare che le attività poste in essere non possano cagionare danni o infortuni alla propria persona o ad altri.

14. TRATTAMENTO DATI PERSONALI D. LGS. 196/2003

Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali, resi disponibili all’atto della prenotazione, saranno raccolti presso l’associazione 2HE esclusivamente per finalità legate alla gestione delle prenotazioni e trattati esclusivamente da personale a ciò abilitato.